Disposizioni specifiche

Durante il regime fascista sono introdotte nuove festività per ricordare eventi importanti della storia italiana che possano accrescere il culto della Patria.

anno

circolare

1940

20/02/1940: il comandante federale invita a comunicare il quantitativo di rottami di metallo raccolti dagli Organizzati delle Scuole Dipendenti.


21/02/1940: il preside Onetti, in riferimento alla circolare precedente, risponde che la raccolta dei rottami ha raggiunto il quantitativo di tre quintali circa.


24/02/1940: si comunica che il giorno 26/02/1940 sarà giorno di vacanza, in occasione della nascita di Sua Altezza Reale, Principessa Maria Gabriella di Savoia.


6/03/1940: condono di tutte le punizioni da scontare per mancanze commesse prima del 24/02, in occasione della nascita di Sua Altezza Reale, la Principessa Maria Gabriella di Savoia.


1941

11/11/1941 : vacanze e festività nazionali

o  dal 23 dicembre all'8 gennaio inclusi;

o  dal giovedì antecedente al sabato successivo alla domenica di Pasqua;

o  i due giorni precedenti e un giorno successivo all'ultima domenica di maggio;

o  festività religiose (legge del 27 maggio 1929, n°810).

1942

15/09/1942: giorni in cui gli studenti devono indossare la divisa fascista: 1° sabato del mese, ricorrenze patriottiche e nazionali, giorni che saranno stabiliti dal comando generale.


Sospeso il servizio femminile diurno di primo intervento


12/01/1942: Si posticipa la conclusione delle vacanze invernali, a causa del protrarsi di un clima particolarmente rigido.


Sessione straordinaria degli esami per: alunni in guerra, chiusura della scuola per guerra e militari in Albania (Tirana)


Feste durante le quali è d'obbligo indossare la divisa: 

·      1 Febbraio: fondazione della milizia

·      11 Febbraio: Conciliazione

·      23 Marzo: fondazione dei Fasci di Combattimento

·      9 Maggio: fondazione dell’Impero

·      10 Giugno: entrata in guerra dell’Italia

·      28 Ottobre: marcia su Roma

·      4 Novembre: vittoria

·      11 Novembre: genetliaco di S.M. il Re Vittorio Emanuele III

.       5 Dicembre: festa del balilla

1943

04/10/43:  il comando germanico requisisce la scuola per insediarvi un ospedale


1/12/43:  ripristino del saluto romano nelle scuole